nuova ricetta/ Primi

Spaghetti alle vongole, gamberi e zucchine

Spaghettoni alle vongole, gamberi e zucchine

Gli spaghetti alle vongole,  gamberi e zucchine sono un primo piatto fantastico! Io lo adoro anche perché sono uno di quelli che si preparano alla svelta e fanno avere sempre un successo incredibile. Fortuna vuole che questo primo piatto piace molto a tutta la famiglia e spesso ci si mette mio marito a farlo! La ricetta è molto semplice e  siccome qualche bella zucchina si trova ancora in giro, ho deciso di proporvelo prima che sia troppo tardi! Io amo seguire la stagionalità, anche perché come molti di voi che mi seguono e sanno, sono una che fa sempre la spesa al mercato rionale, e quindi quando una cosa non si trova più… ciao ciao ci si rivede poi! Le zucchine mi piacciono moltissimo e le uso per fare molti piatti, quelle piccole piccole di Agosto le mangio anche crude nell’insalata! Certo magari ora peccano un po’ nel sapore ma con i gamberi e le vongole si esalta il gusto delicato. L’accoppiata tra questi ingredienti infatti crea un mix davvero unico e particolare, che di certo apprezzerete tantissimo!

Ecco gli ingredienti per fare gli spaghetti alle vongole, gamberi e zucchine

(per 4 persone)

500 g di spaghetti

500 g di gamberi

500 g vongole

5 zucchine

5 pomodorini

olio

aglio

1/2 cipolla piccola

sale

pepe

La prima cosa da fare per realizzare la ricetta degli spaghetti con gamberi e zucchine è quella di lavare queste ultime, eliminare le estremità e grattugiarle con una grattugia a fori larghi.  In una padella con un filo di olio far aprire le vongole. Fatto questo, in una padella mettere un buon giro di olio extravergine di oliva nel quale bisogna far soffriggere l’aglio e la cipolla tritata. Aggiungere le zucchine e far insaporire per qualche minuto. Quando sarà tutto ben rosolato, aggiungere i pomodorini fatti a metà e eliminare l’aglio. Aggiustare di sale e coprire con un coperchio per far appassire i pomodorini. Trascorso questo tempo aggiungere i gamberi che avremo pulito in precedenza, eliminando il carapace e il filo nero. Aggiungere quindi al sughetto i gamberi e le teste. Aggiustare di pepe, coprire col coperchio e far cuocere altri cinque minuti. Scoperchiare schiacciare le teste dei gamberi e toglierle dalla padella e aggiungere le vongole con il liquido di cottura filtrato. Nel frattempo cuocere la pasta e versarla nel sugo, ove necessario aggiungere un mestolino di acqua di cottura (preso prima di scolare la pasta, così è più ricco di amido). Far saltare la pasta con il sugo, impiattare e servire caldo!

Provate la mia ricetta degli spaghetti alle vongole, gamberi e zucchine e fatemi sapere se vi è piaciuta!

Se amate le zucchine poi, vi invito a provare anche la mia ricetta della pasta cacio e uova con le zucchine: favolosa!

PS! Hai visto che bel grembiule?? La mia amica Anna ha le manine d’oro e fa un sacco di cose strabelle con il cucito creativo!

Segui la sua pagina fb Hobby di NIKKA

Se come me ami cucinare metti un like alla mia pagina di fb e seguimi anche su instagram mi raccomando!  🙂

Grazie per aver visitato il blog di Francesca Pace, foodblogger napoletana, se hai feed, commenti o suggerimenti lasciami un commento, alla prossima!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Torta di mais