Senza categoria/ Zuppe

Minestra di verza patate e salsiccia

zuppa di verza

Ecco per voi amici miei la ricetta della minestra di verza patate e salsiccia. Mi credete se vi dico che è di una goduria unica??? Non vedevo l’ora che arrivasse il freddo un po’ più pungente per assaporarla al meglio. Un mix di sapori e consistenze davvero incredibile, io ne vado matta. La mangio spessissimo da amici che hanno un locale al centro di Napoli che si chiama Da Donato, e se non ci siete mai stati vi invito ad andarci, perché la chef, Marilena è eccellente, tant’è che quest’anno ha vinto il premio come miglior trattoria di Napoli! Se ci andate dite che vi mando io!

E quindi buona buonina, molto umilmente  ho provato a rifare questa minestra strepitosa! Vi dirò! Mi sono fatta da sola i complimenti! Il gusto e la consistenza fantastici, di sicuro Marilena avrà qualche ingrediente segreto che mi sfugge ma  non sono per nulla insoddisfatta!

Bene allora se siete amanti come me dei sapori autunnali, fate la minestra di verza patate e salsiccia, e poi mi direte!

minestra di verza e patate

 

Ingredienti:

1 verza

4 patate

100 g di prosciutto crudo (gambetto) o pancetta

1 salsiccia piccante da minestre

1 spicchio di aglio

olio

sale

1 buccia di parmigiano

parmigiano grattugiato

pepe

4 cucchiai di olio extravergine di oliva

In un pentolone formato maxi fate riscaldare l’olio con l’aglio e aggiungete dopo due minuti il prosciutto tagliato a dadini. Quando il tutto si è ben rosolato, aggiungete le patate tagliate a tocchetti e fate cuocere per una decina di minuti mescolando spesso.

A questo punto potete aggiungere la verza dalla quale avrete tolto il torsolo e le foglie più esterne,  dovrà essere tagliata a listarelle e lavarla bene.

Una volta aggiunta la verdura al soffritto, eliminate l’aglio, aggiungete mezzo bicchiere di acqua e coprite per i primi 20 minuti con il coperchio. Trascorsi i primi 15 minuti aggiungete la salsiccia e la buccia del parmigiano e salate opportunamente.

Togliete il coperchio a questo punto e fate asciugare l’acqua, decidete così quanto la volete brodosa o asciutta.

Preparate dei crostini di pane raffermo, che metterete sul fondo del piatto da portata. Aggiungete la zuppa calda e abbondate con parmigiano grattugiato e pepe!

Fotonica!

zuppa verza patate

Se questa ricetta ti è piaciuta, prova anche il riso e verza o la pasta e lenticchie

@@@@@@@@@@

Se come me ti piace cucinare,  lasciami un messaggio, oppure metti un like alla mia pagina di fb  !

Grazie per aver visitato il blog di Francesca Pace….alla prossima!

Se hai feed, commenti o suggerimenti lasciami un commento, ciao 🙂

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Torta di mais