Secondi/ Senza categoria

Gateau di patate ( o gattò)

gateau di patate

Il gateau di patate, che a Napoli viene chiamato “gattò” è un piatto unico fantastico. Buono e saporito è un piatto a base di patate adatto sia a grandi che piccoli, inoltre è buono sia freddo che caldo! Una delizia insomma! Preparazione perfetta anche per chi ha da consumare salumi e formaggi in frigorifero. Il gateau è un piatto tradizionale napoletano, ma la sua bontà e facilità di esecuzione l’ha fatto apprezzare in tutte le regioni d’Italia.

Gateau di patate o gattò

Preparare il gateau di patate è molto semplice!

potete come me portarvi avanti nello sbollentare le patate e poi prepararlo al momento giusto, io lo faccio sempre a cena in genere, perché sostanzioso e completo. Ovviamente fu opera della mia amata Maria Carolina nel 1700 quella di portare questa “torta” di patate nella capitale partenopea.

Il popolo della mia città ovviamente lo napoletanizzò, sostituendo il formaggio gruviera con del buon fior di latte, e aggiungendo salame e prosciutto cotto.

E brava Maria Carolina!

Ma ora vediamo la ricetta

Ingredienti:

500g di patate a pasta gialla (mi raccomando)

3 uova

150 g di fior di latte a cubetti

50 g di salame tipo Napoli a cubetti

50 g di prosciutto cotto a cubetti

50 g di parmigiano reggiano grattugiato

50 g di pecorino romano grattugiato

latte q.b.

pane grattugiato q.b.

sale q.b.

burro q.b.

Per prima cosa sbollentiamo le patate in una grossa , mettendole pentola colma di acqua fredda che porteremo a bollore. Quando la forchetta non oppone nessuna resistenza, possiamo spegnere, e appena saranno maneggevoli possiamo sbucciarle.

Schiacciamo le patate in un contenitore capiente e aggiungiamo le uova, i salumi, i formaggi e amalgamiamo bene bene, aggiustando di sale (almeno 3 pizzichi)

Prendiamo una teglia e imburriamo la base e i bordi. Cospargiamo con del pane grattugiato e leviamo l’eccesso che non si riesce ad attaccare. Mettiamo nella pirofila l’impasto che abbiamo precedentemente fatto e livelliamo. Sulla superficie mettiamo qualche fiocchetto di burro e un’altra spolverata di pane grattugiato. Inforniamo in forno già caldo a 180 gradi per 25 minuti, o almeno finché la superficie non sarà ben colorita e qualche bordo bruciacchiato (come piace a me)!

Se non l’avete mai provato non esitate a farlo perché è fantastico!

gateau-di-patate al cotto

 

Se invece vi avanzano salumi e formaggi potete provare anche il  mio pan brioche al prosciutto e stracchino o la parigina

@@@@@@@@@@

Se come me ti piace cucinare e vorresti anche tu aprire un blog, lasciami un messaggio, oppure metti un like alla mia pagina di fb  !

La mia assistenza è totalmente gratuita!

Grazie per aver visitato il blog di Francesca Pace….alla prossima!

Se hai feed, commenti o suggerimenti lasciami un commento, ciao 🙂

 

 

 

 

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Penne norcine ai funghi